Da leggere

Le Fate è una rivista bimestrale di arte,
cultura e identità siciliana.



>



da bere

Le Fate è una linea di caffè e bevande
da gustare e assaporare nei momenti di relax.



Da leggere

Le Fate è una rivista bimestrale di arte, cultura e identità siciliana. Le fate vi propongono uno sguardi insolito e nuovo sulla realtà siciliana: personaggi, storie, eventi e luoghi da scoprire e riscoprire.

Da vivere

Le Fate è un caffè letterario che propone eventi culturali e occasioni di incontro. Le Fate sono concerti, reading, presentazioni, ma anche uno spazio aperto alle vostre proposte. Meeting, riunioni, feste, momenti conviviali e qualunque altra occasione di incontro di carattere privato, istituzionale e aziendale.

Da bere

Le Fate è una linea di caffè e bevande da gustare e assaporare nei momenti di relax. Le Fate sono caffè, ma anche tè, tisane, orzo, ginseng, cioccolata... una linea di alta qualità e un assortimento di macchine da caffè per tutte le esigenze. Le Fate svegliano i vostri sensi nei momenti più piacevoli della giornata.

Dove si trova il regno delle Fate?

A volte appena sopra l’orizzonte, a volte sotto i nostri piedi. In ogni paese del mondo c’è un regno delle Fate, fra le pareti delle antiche caverne dimora di monaci bizantini…. o sulle ali delle farfalle che planano sulle zagare degli aranci in primavera; tra i labirinti di luce di un antica masseria con le finestre ferite dal vento o sulle lingue di fuoco che ardono nei rosari delle donne in preghiera. Nelle rime di una filastrocca urlata dai carusi per la strada, o nei sospiri di una ninna-nanna a una picciridda ccu l’occhi sbarati tanti che non vuole dormire Oggi le abbiamo dimenticate, ma non per questo esse non esistono. Soltanto i sogni, talvolta, ne danno testimonianza. Nello stato di semi-coscienza tornano a popolare i nostri pensieri, ci consolano, leniscono le ferite del giorno con le loro carezze. Ma riappaiono anche ad occhi aperti, quando la fervida speranza nella nostra memoria le svela da un arcaico silenzio; e allora ecco che languide melodie si librano, se le sai ascoltare, intonate dal sospiro del loro volto pallido. Non aver paura, non aggrottare le tue ciglia, non porti inutili domande; loro sono delicate e molto discrete, potrebbero fuggire per non tornare mai più.

Carlo Muratori

© 2011 – Phoenix Media srl. Tutti i diritti sono riservati.
Vai su