top of page
SINFONIA PER UN UOMO SOLO

Un intenso romanzo-apologo, intriso di riflessioni sulla vita e la morte. Si narra del viaggio emotivo di un famoso violinista, Angelo

P., il quale, dopo essere stato licenziato dall'orchestra per il suo comportamento intemperante, ritorna nella sua città natale, in Sicilia, per assistere alla morte della madre. Qui inizia una discesa agli inferi, simboleggiata da un pericoloso gioco di roulette russa con una pistola pervenutagli dentro un pacco anonimo.

Nella settimana di Pasqua, Angelo incontra le persone che ha tradito: sua madre, sé stesso bambino e la sua famiglia, da cui si era allontanato. Confrontandosi con il male che ha causato, affonda nella disperazione fino all'incontro finale con il fantasma materno, che lo sprona a una nuova vita. Ricostruendo i legami familiari attraverso la musica, Angelo trova equilibrio interiore e speranza.

La narrazione, strutturata come una sinfonia in quattro movimenti, si intreccia con gli assoli di violino di Angelo, offrendo una profonda riflessione sulla condizione umana. Con uno stile poetico che richiama i ritmi musicali, il romanzo offre una struggente meditazione sulla ricerca di senso e redenzione.

 

Editore: Le Fate

Pagine: 160

Anno: 2024

ISBN-13: 979-12-80646-22-4

SINFONIA PER UN UOMO SOLO

€15,00Prezzo
    bottom of page